Pasta fiori di zucca e pancetta e panna

pasta fiori di zucca e panna

Paccheri con fiori di zucca e panna: ricetta colorata e salutare

Oggi vogliamo proporvi una ricetta rapida e molto gustosa.

I fiori di zucca rappresentano un ingrediente da poter sfruttare ampiamente in cucina. In genere questi vengono serviti fritti e quasi sempre come antipasto, ma se vi dicessimo che abbiamo trovato per loro una collocazione nei pasti principali?

I fiori di zucca sono l’ingrediente principale della ricetta di oggi, arricchita come ogni volta dal sapore della panna. Come combinare al meglio le due cose?

Restate con noi per saperne di più.

Livello di difficoltà: media

Ingredienti:

  • Fiori di zucca 20
  • Pasta 360 g
  • Cipolla 1
  • Pancetta 50 g
  • Olio
  • Sale (q.b)
  • Pepe (q.b)

Procedimento

Pulite i fiori tagliando parte del gambo ed eliminando il pistillo all’interno della corolla. Anche le piccole foglie esterne vanno eliminate. Subito dopo passate i fiori sotto l’acqua corrente e lasciateli sgocciolare un po’ sulla carta da cucina. È importante in questa fase non toccare i petali, che danno sapore alle pietanze. Quando i nostri fiori di zucca saranno ben asciutti non ci resta che tagliarli a strisce e metterli a riposare in un tegame.

Intanto, affettate anche la cipolla e poggiate sul fornello una padella, coprendo con un filo d’olio la superficie. Lasciate rosolare la cipolla assieme alla pancetta a fuoco basso. Quando la cipolla sarà appassita e la pancetta croccante, gettate all’interno della pentola anche i fiori di zucca e monitoratene la cottura fino a quando non saranno anch’essi appassiti. Aggiungete sale e pepe al condimento e, per renderlo completo, anche la panna da cucina. Amalgamate bene a fuoco lento.

Portate un’altra pentola sul fuoco con un acqua: arrivata ad ebollizione calate i paccheri e il sale e seguite le indicazioni sulla scatola per quel che riguarda i tempi di cottura. Il consiglio è sempre quello di scolarla un minuto prima di quanto suggerito sulla confezione.

Una volta pronta anche la pasta, riaccendete il fuoco sotto la padella dei fiori di zucca e calate la pasta nella stessa pentola. Mescolate lentamente per circa un minuto.

Consigli

Per un ottimo piatto di pasta con panna e fiori di zucca è possibile sostituire l’olio d’oliva con il burro. Per rendere il piatto ancora più gustoso aggiungete una spolverata di parmigiano reggiano. Il piatto va consumato sul momento, per non lasciare asciugare troppo il condimento.