Panna e Salmone, ricetta al profumo di mare: Farfalle panna e salmone

farfalle panna e salmone ricetta al profumo di mare

La ricetta delle farfalle panna e salmone (qua potete trovare la versione senza panna) che vi proponiamo nelle righe che seguono segna un incontro speciale tra il sapore della panna e quello del mare.

Questo piatto, che può essere preparato con estrema facilità, riesce a coniugare perfettamente il retrogusto salato del salmone con quello dolciastro della panna, culminando in un incontro perfetto e sorprendentemente invitante.

Questa ricetta  è indicata soprattutto nelle giornate estive, quando si ha voglia di una pietanza fresca e da consumare in fretta. Essa occupa un posto speciale anche nei menu dei ristoranti, nei quali viene proposta spesso d’estate.

La preparazione che vi proporremo oggi prende in considerazione entrambe le opzioni, mostrando invece una predilezione per il salmone affumicato, che è da preferire per il suo sapore più acuto.

Ma scopriamo insieme quali sono gli ingredienti che ci serviranno per realizzare la nostra ricetta e quale il procedimento.

Restate con noi per saperne di più.

Livello di difficoltà: semplice

Ingredienti:

  • Farfalle 360 g
  • Panna da cucina 200 ml
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Salmone 250 g
  • Sale q.b
  • Vino bianco
  • Aglio 1 spicchio
  • Prezzemolo q.b

Procedimento

Ponete una padella sul fuoco con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio. Accendete il fuoco a fiamma bassa e lasciate che questo imbrunisca.

Tagliate a pezzettini il salmone affumicato e versatelo nella padella. Non appena diverrà rosa chiaro, sfumate con un po’ di vino.

Munitevi di un’altra pentola e riempitela a metà d’acqua. Portate anche questa sul fuoco e attendete che arrivi all’ebollizione. Salatela e calate le farfalle, impostando un timer per monitorare i tempi di cottura.

Nel frattempo versate la panna nella padella assieme ad un po’ d’acqua di cottura. Spegnete il fuoco.

Scolate le farfalle un minuto prima di quanto indicato sulla scatola esterna. Calatele poi nella padella assieme al condimento, riaccendete il fuoco e mantecate a fiamma bassa.

La vostra farfalle con panna al salmone è quasi pronta per essere impiattata ma necessita di un tocco finale.

Spegnete il fuoco prima che asciughi il condimento: ricordate che il risultato finale dovrà essere cremoso e mai pastoso.

Prima di servire aggiungete una spolverata di prezzemolo.

Consigli

E’ possibile aggiungere anche dell’erba cipollina, che ne esalta maggiormente l’aroma.

Altre ricette con il salmone

Clicca qui e scopri le altre nostre ricette.